Omelie/Celebrazioni del Vescovo Mons. Ivo Muser nelle lingue italiana e tedesca

------------------ 30.11.2013

"Apertura Sinodo diocesano - dal Duomo di Bressanone"

Conferenze e Convegni in Alto Adige

------------------ 17.03.2014

"Vivere il vangelo della solidarietà e della giustizia – Evangelii Gaudium di Papa Francesco"- con mons. Giancarlo Maria Bregantini presidente della Commissione Episcopale Italiana per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace - Centro Pastorale diocesano - Bolzano

------------------ 02.12.2013

"Come educare alla speranza"- con Ezio Aceti, Psicologo e Psicoterapeuta Istituto Rainerum - Bolzano

Tra libri e riviste

------------------ 31.03.2014

"L'Europa del XX Secolo"

una rilettura storico - politica fatta in controluce

di Herwig Dorigati

la prima intervista all'autore

la seconda intervista all'autore

------------------ 03.02.2014

Cuno Tarfusser e altri quattro magistrati raccontati nel libro

"L'onere della toga"

di Lionello Mancini

Web Radio - Web Radio - Web Radio - Web Radio - Web Radio
Winamp windows Media Player Real Player QuickTime

....clicca sul tasto Play ed ascolta la Radio in diretta....
....oppure scegli uno dei quattro lettori per ascoltare in liberta'....

 

17.04.2014

La seconda fase

del Sinodo diocesano

Con la sessione del 4 – 5 aprile 2014, la diocesi di Bolzano-Bressanone è entrata nella seconda fase del Sinodo. Dopo l'ascolto della popolazione e delle aspettative e proposte dei sinodali, si apre adesso quella del giudicare.

Il passaggio è avvenuto con la scelta dei temi da approfondire nei prossimi mesi (fino a gennaio 2015) e con la formazione delle commissioni. Dodici in tutto le tematiche fissate e altrettante le commissioni composte mediamente da una ventina di sinodali.

Quali sfide hanno segnato la prima fase del Sinodo e con quali criteri sono stati fissati i temi da approfondire nella seconda? Ne abbiamo parlato con il segretario del Sinodo diocesano, il teologo Reinhard Demetz.

Sensus fidelium, attenzione alle proposte della popolazione e attenzione alle proposte dei sinodali: queste le attenzioni principali della presidenza che ha la responsabilità di guidare il cammino del Sinodo e la seconda sessione.

“La sfida di mettere in dialogo 260 persone è stata grande... Si trattava di trovare metodi per fare in modo che tutti potessero esprimersi e che tutte le idee e i contributi venissero presi in considerazione”.

Altro sforzo della presidenza è stato quello di favorire l'ascolto per arrivare alla votazione di temi che esprimessero posizioni condivise e al tempo stesso innovatrici per la Chiesa locale. Per questo si è dovuto prestare attenzione sia alle soluzioni tecniche sia alla dimensione spirituale .

“Lo Spirito Santo – dice ancora Demetz - parla attraverso il senso della fede che si manifesta quando c'è l'unanimità della Chiesa nel parlare. Non quando il Papa parla da solo, né quando il popolo parla da solo, ma quando tutta la Chiesa intera aderisce alla verità e guarda profeticamente al futuro”. La scelta di mettere in dialogo le persone e di trovare il consenso sulle decisioni, anche se talvolta non è stata ben compresa o giudicata del tutto adeguata, è motivata proprio da questo pensiero teologico.

Il tema della collegialità che la Chiesa deve applicare nel prendere decisioni che riguardano la sua vita e missione è una tradizione consolidata nella Chiesa che il Concilio Vaticano II ha insegnato molto bene, sia con il suo svolgimento sia con i suoi documenti. E al Concilio si è guardato anche per stabilire i criteri da adottare nella scelta e nella definizione dei temi del Sinodo diocesano.

“Era necessario avere dei temi concreti, perché avevamo passato 4 mesi ad ascoltare, e, dopo aver tanto ascoltato, non ptevamo fare temi generici”. Questo ha richiesto una particolare attenzione nella formulazione: ogni tema doveva avere come minimo un verbo ed essere formulato come una domanda.

Un secondo criterio è stato quello di prestare attenzione alle 3 dimensioni fondamentali della Chiesa: liturgia, testimonianza, carità. E poi all'aspetto della comunione, “perché una riforma della Chiesa non può essere soltanto settoriale; deve prendere l'insieme del corpo della Chiesa e l'insieme della sua Missione”.

Puoi ascoltare l'intervista al segretario del Sinodo, Reinhard Demetz, nelle 3 puntate del programma: “Sulla tua Parola... con gioia e speranza” in onda a partire da giovedì 17 aprile (ore 17.40) e venerdì 18 aprile (ore 10.35).

 

27.02.2014

Notizie

dal Sinodo diocesano

Si sono conclusi l' 8 febbraio 2014 gli incontri di zona previsti nella prima fase del Sinodo diocesano. Un'esperienza per tutti molto positiva, che ha permesso l'ascolto reciproco e la possibilità di esprimere esigenze, richieste, proposte per il cammino della Chiesa locale e il bene della popolazione di questo territorio.

Nell'ottica della trasparenza, la segreteria ha provveduto alla raccolta e alla trascrizione di tutti i verbali (consultabili nel sito della Diocesi all'indirizzo: http://www.bz-bx.net/sinodo_diocesano) e all'analisi dei temi proposti (oltre 600!).

 
....continua a leggere....
 

13.01.2014

Il calciatore Lilian Thuram ospite al teatro Cristallo per parlare del suo impegno contro le discriminazioni

“A 9 anni, nel 1981, ci siamo trasferiti con la mia famiglia da Guadalupa a Parigi. A quell’epoca passava in televisione un cartone animato con due mucche, una bianca, intelligente, e una nera, stupida. Era triste. Io dico sempre che sono diventato nero proprio in quel periodo.

    Ascolta l'intervista che Lilian Thuram ha rilasciato a Francesca Lazzaro e Arturo Zilli, nella trasmissione “Cristallo – Uno spettacolo al giorno” in onda il 13 gennaio 2014. 

 
....continua a leggere....
 

05.12.2013

Sulla Tua Parola...

con gioia e speranza

Con la solenne celebrazione presieduta dal Vescovo Ivo Muser e l’ingresso dei 259 sinodali nella Cattedrale di Bressanone il 30 novembre 2013 è partito ufficialmente il secondo sinodo della diocesi di Bolzano – Bressanone.

    Ascolta le puntate del programma nella sezione podcast

Le altre puntate si possono ascoltare o scaricare nella sezione podcast

    Guarda la foto gallery
 

AdmirorGallery

....continua a leggere....
 

23.10.2013

Nuovi stili di vita

per proteggere il pianeta

Negli ultimi anni è cresciuta fra i cattolici la sensibilità per le tematiche ambientali. Tra i frutti più significativi di questo cammino vi è la Rete Interdiocesana Nuovi Stili di vita, nata nel 2007 per iniziativa di alcuni organismi diocesani. Una realtà cresciuta velocemente, tanto da coinvolgere in breve tempo un'ottantina di Diocesi italiane.

    Ascolta nel podcast le puntate del programma "Lo Specchio" 

....continua a leggere....
 

04.10.2013

Viaggio fra le

biblioteche altoatesine

Quest'anno saranno quattro le biblioteche protagoniste del programma: la biblioteca provinciale “Claudia Augusta”; la “Sandro Amadori”; la Biblioteca “Culture del mondo” e la B.A.I.A.S. sull'Handicap.

    Ascolta le puntate nel podcast

....continua a leggere....
 
 Frase del giorno offerta da LibreriadelSanto.it

News settimanali

Notizie dalla diocesi

Sette giorni in Alto Adige

Le notizie quotidiane

Sante Messe in diretta

lunedì

- ore 8.00, dalla Parrocchia Tre Santi

- ore 18.30, dalla Parrocchia S. Domenico

martedì

- ore 8.00, dalla Parrocchia Tre Santi

- ore 18.30, dal Santuario di Pietralba

mercoledì

- ore 08.00, dalla Parrocchia Tre Santi

- ore 18.30 dalla Parrocchia S. Paolo

giovedì Santo

- ore 09.00, dal Duomo di Bressanone

Messa Crismatis presieduta dal Vescovo Ivo Muser

- ore 20.30, dalla Parrocchia Don Bosco

Liturgia del giovedì Santo presieduta dal Vescovo Ivo Muser

venerdì Santo

- ore 15.00, dalla Parrocchia Regina Pacis, Liturgia della passione

- ore 20.30, dalla Parrocchia S. Paolo, Liturgia della passione

sabato Santo

- ore 20.30, dalla Parrocchia Visitazione, Veglia pasquale

domenica di Pasqua

- ore 10.00, dal Duomo di Bolzano

Messa Pontificale presieduta dal Vescovo Ivo Muser

- ore 18.00, dalla Parrocchia Sacra Famiglia

lunedì dell'Angelo

- ore 11.00, dal Santuario di Pietralba

- ore 18.00, dalla Parrocchia Sacra Famiglia